Bocca della Verità. Basilica di Santa Maria in Cosmedin

Bocca della VeritàLa “Bocca della Verità” si trova a Roma, posta nell’atrio (prònao) della Basilica di Santa Maria in Cosmedin, in Piazza della Bocca della Verità, nel rione Ripa.

Resa celebre in tutto il mondo grazie al film del 1953 “Vacanze Romane” diretto da William Wyler, con protagonisti Audrey Hepburn e Gregory Peck, la “Bocca della Verità” è oggi uno dei siti più visitati dal turismo nazionale. Ma nella realtà si tratta di un semplice quanto enorme tombino della Roma Antica, raffigurante l’immagine di una divinità fluviale.

Il grande e circolare mascherone in marmo, (con una ampiezza di circa due metri di diametro) assume le sembianze di un volto di uomo vecchio e barbuto, con occhi, naso e bocca forati (per far defluire l’acqua piovana), e intorno allo stesso sono sorte, nel corso dei secoli, diverse storie popolari e leggende che gli attribuiscono il potere di predire la verità, attraverso l’introduzione della mano nella bocca del mascherone.

In particolare, nell’antica Roma si chiedeva alla “Bocca della Verità” di pronunciarsi soprattutto in materia di infedeltà coniugale: la donna, sospettata di adulterio veniva invitata ad inserire la mano nella bocca del mascherone dinanzi ad un pubblico di spettatori che assistevano al responso (solitamente veniva ingaggiato un garzone, il quale posizionato dietro il grande mascherone aveva il compito di pungere con uno spillo la mano della donna ritenuta infedele).

In tal senso, si tramanda che una donna, furba e scaltra, accusata di infedeltà nei confronti del marito riesce a raggirare il sommo oracolo di marmo attraverso una accurata strategia. Questa giunta al cospetto della “Bocca della Verità“, nel momento di inserire la mano nella foratura, fa pervenire tra gli ignari spettatori anche l’amante, il quale interpretando il ruolo dell’uomo pazzo e squilibrato, la abbraccia e la bacia appassionatamente.

In tal modo la astuta donna può giurare che nella sua vita solo due uomini la avevano abbracciata e baciata, suo marito e il giovane pazzo, e così, nonostante la sua colpevolezza si sottrae all’accusa di adulterio.

 

 

One thought on “Bocca della Verità. Basilica di Santa Maria in Cosmedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *