Madonna Pietra degli Scrovigni. Opera di Marie Spartali Stillman

Madonna Pietra degli Scrovigni Marie Spartali StillmanMadonna Pietra degli Scrovigni” è un dipinto ( acquerello, guazzo e gomma arabica, cm 78,5 x 61,1), realizzato nel 1884 dalla famosa pittrice e modella inglese di origini greche, aderente al movimento dei preraffaelliti, Marie Spartali Stillman, ed attualmente conservato presso il Walker Art Gallery di Liverpool.

Cugina della scultrice Maria Zambaco e dell’artista Aglaia Coronio, (tanto che vengono definte le “tre grazie“, per la loro discendenza greca e per il loro fascino, quasi mitologico), Marie Spartali Stillman inizia la sua carriera posando come modella per diversi artisti come Ford Madox Brown, Dante Gabriel Rossetti, Edward Burne-Jones, John Roddam Spencer Stanhope e successivamente si afferma come pittrice, esponendo le sue opere alla Dudley Gallery di Londra e successivamente alla Royal Academy che, in quel periodo, aveva aperto la possibilità di esporre anche alle donne.

I suoi dipinti hanno ad oggetto immagini femminili incentrate su scene tratte dalle opere di Shakespeare, Petrarca, Boccaccio e Dante Alighieri, in pieno stile preraffaellita.

Il dipinto “Madonna Pietra degli Scrovigni” raffigura sulla tela la figura femminile chiamata Madonna Petra derivante dalle “Rime Petrose” di Dante Alighieri (1295 – 1296), la quale viene definita una donna bella e affascinante quanto crudele, fredda e cinica, tanto da non curarsi dell’amore del poeta. Non è dato sapere se il sommo poeta nella realizzazione delle Rime abbia tratto ispirazione da una donna reale, ovvero se si tratta di una semplice allegoria simbolica.

Nel dipinto “Madonna Pietra degli Scrovigni” Marie Spartali Stillman raffigura la donna in primo piano, vestita di verde, e la sua belllezza è esaltata dallo sfondo floreale: una coroncina di fiori le orna il capo, con una mano tiene un ramoscello di fiori bianchi mentre con l’altra mano mostra una sfera di cristallo dove si intravede la figura di Dante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *