Se tardi a trovarmi

Se tardi a trovarmi Da lontano Indisciplina Venti del sognoSe tardi a trovarmi

Se tardi a trovarmi, insisti.
Se non ci sono in nessun posto,
cerca in un altro, perchè io sono
seduto da qualche parte,
ad aspettare te…
e se non mi trovi piú, in fondo ai tuoi occhi,
allora vuol dire che sono dentro di te.

Walt Whitman, all’anagrafe Walter Whitman (West Hills, Long Island, 31 Maggio 1819 – Camden, New Jersey, 26 Marzo 1892), è stato un celebre poeta, scrittore, giornalista ed insegnante statunitense. Walt Whitman viene considerato il padre della poesia americana attraverso un nuovo linguaggio con il ricorso al simbolismo e all’uso del verso libero, al di fuori dei tradizionali schemi del romanticismo.

Tra le sue opere più importanti occorre ricordare in primis quello che viene indicato come il suo indiscusso capolavoro, ovvero la vasta raccolta di poesia dal titolo Foglie d’erba (Leaves of Grass – pubblicata nel 1855 a cui seguono altre dieci edizioni arricchite con le celebri poesie “Rulli di tamburo” e “In memoria del presidente Lincoln” nel 1867); Democratic vistas (pubblicato nel 1871); Specimen days (pubblicato nel 1882) e November boughs (pubblicato nel 1888). Tra le sue poesie più celebri occorre citare “O Capitano! mio Capitano!” scritta a seguito della morte del presidente statunitense Abraham Lincoln, avvenuta il 15 Aprile 1865.

Le tematiche ricorrenti nelle sue liriche concernono la democrazia, la libertà, la natura, l’eros, la vita e la morte descritte con un linguaggio diretto, allusioni simboliche e con un profondo misticismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *