Modifica dell’imputazione

Modifica dell’imputazione Dispositivo dell’art. 516 Codice di procedura penale Se nel corso dell’istruzione dibattimentale il fatto risulta diverso da come è descritto nel decreto che dispone il giudizio, e non appartiene alla competenza di un giudice superiore, il pubblico ministero modifica l’imputazione e procede alla relativa contestazione. Modifica dell’imputazione e… Read more“Modifica dell’imputazione”

Provenienza delittuosa del bene

Provenienza delittuosa del bene nel reato di riciclaggio Dispositivo dell’art. 648 bis Codice Penale Fuori dei casi di concorso nel reato, chiunque sostituisce o trasferisce denaro, beni o altre utilità provenienti da delitto; ovvero compie in relazione ad essi altre operazioni, in modo da ostacolare l’identificazione della loro provenienza delittuosa,… Read more“Provenienza delittuosa del bene”

Giudizio sulla rilevanza ed attendibilità delle fonti di prova

Giudizio sulla rilevanza ed attendibilità delle fonti di prova Il giudizio sulla rilevanza ed attendibilità delle fonti di prova tra giudice del merito e Suprema Corte di Cassazione Occorre premettere  che il giudizio sulla rilevanza ed attendibilità delle fonti di prova è devoluto insindacabilmente ai giudici di merito e la… Read more“Giudizio sulla rilevanza ed attendibilità delle fonti di prova”

Circostanza aggravante della destrezza

Circostanza aggravante della destrezza nel reato di furto Le Sezioni Unite Quarticelli, dopo avere posto in luce la circostanza dell’assenza, nel parametro della normativa di riferimento (art. 625, primo comma, n. 4, cod. pen.), di esplicite definizioni del concetto di “destrezza” e di “indicazioni esemplificative”, e rilevato che tale assenza… Read more“Circostanza aggravante della destrezza”

Precedenti in tema della recidiva

Precedenti in tema della recidiva Quali sono i criteri di valutazione che devono ispirare il giudice nel riconoscimento dell’aumento sanzionatorio derivato dalla recidiva? In una recente pronunzia della Corte di legittimità (Cass., Sez.2, n.4145 del 12 ottobre 2019, (dep.31/01/2020), Ratto Trabucco, non mass.) è stato affermato che: “[..] il giudizio,… Read more“Precedenti in tema della recidiva”

Rinvio pregiudiziale alla Corte di Cassazione

Rinvio pregiudiziale alla Corte di Cassazione per la decisione sulla competenza per territorio Dispositivo dell’art. 24 bis Codice di procedura penale 1. Prima della conclusione dell’udienza preliminare o, se questa manchi, entro il termine previsto dall’articolo 491, comma 1, la questione concernente la competenza per territorio può essere rimessa, anche… Read more“Rinvio pregiudiziale alla Corte di Cassazione”

Applicazione della sanzione sostitutiva

Applicazione della sanzione sostitutiva Dispositivo dell’art. 545 bis Codice di procedura penale (D.Lgs. 10 ottobre 2022 n. 150, c.d. “Riforma Cartabia”) Quando è stata applicata una pena detentiva non superiore a quattro anni e non stata ordinata la sospensione condizionale, subito dopo la lettura del dispositivo, il giudice, se ricorrono… Read more“Applicazione della sanzione sostitutiva”