Decoro architettonico. Tra legge e regolamento condominiale

Il c.d. decoro architettonico in ambito condominiale trova una specifica tutela nell’art. 1120 C.c., laddove vieta “le innovazioni che possano recare pregiudizio alla stabilità o alla sicurezza del fabbricato, che ne alterino il decoro architettonico  o che rendano talune parti comuni dell’edificio inservibili all’uso o al godimento anche di un… Read more“Decoro architettonico. Tra legge e regolamento condominiale”

Il diritto dell’adottato all’accesso alle proprie origini

Il diritto dell’adottato all’accesso alle proprie origini trova una sua disciplina giuridica nell’art. 28 Legge sull’adozione (L. 4 Maggio 1983, n. 184), comma 5 e 6: L’adottato, raggiunta l’età di venticinque anni, può accedere a informazioni che riguardano la sua origine e l’identità dei propri genitori biologici. Può farlo anche… Read more“Il diritto dell’adottato all’accesso alle proprie origini”

Mutatio ed emendatio libelli

La questione relativa alla mutatio ed emendatio libelli, a seguito dei mutamenti del quadro normativo di riferimento ad opera del legislatore, anche costituzionale, e dei corrispondenti mutamenti nella giurisprudenza di legittimità, è stata oggetto di intenso dibattito giurisprudenziale, nel silentium legis, conclusosi con l’intervento nomofilattico compositivo. Il principio secondo il… Read more“Mutatio ed emendatio libelli”

Amministrazione di sostegno

L’istituto dell’amministrazione di sostegno trova una specifica tutela giuridica nell’art. 404 C.c.: “La persona che, per effetto di una infermità ovvero di una menomazione fisica o psichica, si trova nella impossibilità, anche parziale o temporanea, di provvedere ai propri interessi, può essere assistita da un amministratore di sostegno, nominato dal… Read more“Amministrazione di sostegno”

Legittimazione ad impugnare

Per proporre una impugnazione avverso una sentenza deve sussistere in primis, la legittimazione ad impugnare, oltre all’interesse ad impugnare. La legittimazione ad impugnare spetta a coloro che hanno assunto la qualità di parte nel giudizio precedente, indipendentemente dall’effettiva titolarità del rapporto giuridico sostanziale dedotto in giudizio, atteso che con l’impugnazione… Read more“Legittimazione ad impugnare”