Capacità di intendere e di volere: Imputato Minorenne

La Suprema Corte di Cassazione con la sentenza in commento si sofferma sull’applicazione dei principi in materia di imputabilità, ovvero, sull’accertamento della capacità di intendere e di volere con riguardo all’imputato minorenne. A norma di legge ai sensi dell’ art. 98 C.p., è  imputabile chi, nel momento in cui ha commesso il… Read more“Capacità di intendere e di volere: Imputato Minorenne”

Materiale pedopornografico: produzione in Internet

Secondo l’orientamento della giurisprudenza di legittimità per realizzare una produzione di materiale pedopornografico non è sufficiente che la foto contenga la rappresentazione di organi genitali a scopi sessuali del minore, occorrendo un quid pluris consistente nell’offrire “il minore alla visione perversa di una cerchia indeterminata di pedofili”.

Messa alla prova minori: nullità del provvedimento del Giudice

Secondo la giurisprudenza della Suprema Corte di Cassazione il provvedimento con cui il Giudice dispone la sospensione del processo e la messa alla prova di imputato minorenne,  ai sensi dell’art. 28 del D.P.R. n. 448 del 1988, senza che sia stato elaborato il progetto di intervento da parte dei Servizi… Read more“Messa alla prova minori: nullità del provvedimento del Giudice”